Vacanze Studio INPDAP

Sono molte le agevolazioni e le cose da sapere quando si è alla ricerca di un finanziamento al giorno d’oggi, le possibilità sono molteplici e la difficoltà risiede praticamente solo nel fatto id poter trovare la migliore opzione possibile per le proprie necessità.

Se per esempio volete sapere quali siano le opzioni migliori per poter organizzare una vacanza studio tramite i contributi offerti dal INPDAP, bisognerà conoscere tutti i dettagli esistenti sui concorsi, per prima cosa leggere attentamente il testo di ogni singolo bando di concorso è l’idea base, fate riferimento particolare alla “leggenda” che viene sempre allegata allo stesso testo, tra le cose che dovrete ricordarvi le seguenti sono tra le più importanti: avrete la possibilità di inoltrare una domanda sola per un singolo tipo di beneficio, se sarete interessati alla “Vacanza Senior” non dovrete ancora aver compiuto i 18 anni di età, ogni tipologia differente di beneficio vede predisposta una graduatoria per l’ammissione, sempre seguendo i limiti di budget previsti.

Per avere un posto in graduatoria migliore, viene considerato l’indicatore Isee, tanto è più basso questo coefficiente, tanto più alta potrebbe essere la posizione in graduatoria, resta il fatto che la precedenza è da sempre riservata ad orfani, disabili, a ragazzi minorenni che abbiano all’interno del loro nucleo familiare una persona affetta da handicap grave o in altri casi ragazzi con famiglia che abbia almeno 4 figli a carico.

Se si parla di soggiorni all’interno della Penisola italiana, per i quali sia necessario l’utilizzo di un aereo è sempre necessario avere con se un documento di identificazione ovviamente, se invece la destinazione sarà un Paese estero solitamente è richiesto un passaporto (con bollo annuale valido) o in altri casi una carta di identità che sia valida per l’espatrio se la destinazione lo permette e per coloro che abbiano compiuto 15 anni, in alternativa si può utilizzare un lasciapassare chiamato “carta bianca” che si può richiedere al proprio comune di residenza e che necessita della vidimatura da parte della questura.

I differenti operatori turistici che si occupano di queste particolari vacanze studio vengono selezionati mediante una gara pubblica e sono sempre sottoposti a scrupolose analisi per il controllo della qualità, eseguito da un funzionario dell’Istituto anche durante il soggiorno. Le normative vigenti regolano l’assicurazione legata al viaggio e al soggiorno dello studente.




(ad esempio MI, RM, TO, PA)



(è il codice fiscale del datore di lavoro e si trova in busta paga o in alto sul modello cud alla voce CODICE FISCALE, indispensabile per la valutazione della fattibilità del preventivo)

(indicare l'anno di nascita ad esempio 1960)
(ad esempio 1960)





Indicare mese ed anno nel seguente formato MM/AAAA, se non si è certi della data ipotizzarla trattasi di un campo indicativo che non incide sui calcoli del preventivo



Indicare mese ed anno nel seguente formato MM/AAAA, se non si è certi della data ipotizzarla trattasi di un campo indicativo che non incide sui calcoli del preventivo


Indicare mese ed anno nel seguente formato MM/AAAA, se non si è certi della data ipotizzarla trattasi di un campo indicativo che non incide sui calcoli del preventivo


Informativa sulla Privacy

Accetto
Accetto le condizioni di trattamento della privacy e regole di trasparenza di Adriaprest s.a.s.